Su Linkedin, rispetto a qualsiasi altro social network, troverai un target interessato ad argomenti professionali (web marketing, consulenze, partnership di lavoro, opportunità di lavoro, ecc.), per cui – soprattutto se lavori nel mondo B2B – è la piattaforma migliore per acquisire e trovare nuovi clienti.

Pur avendo delle ottime funzionalità per le aziende – come l’advertising ultra profilato – LinkedIn è pur sempre un network di persone, per cui è importante che la tua azienda sia ben rappresentata non solo dalla pagina aziendale della tua attività, ma anche e soprattutto dal tuo profilo personale e da quello di tutti i tuoi collaboratori che lavoreranno su e con LinkedIn per cercare nuove opportunità di business.

Tips per non far fuggire i possibili clienti su LinkedIn

trovare clienti online con linkedin importanza network tips per non far fuggire i possibili clienti su linkedin

Sì, perché presentarti come persona ancor prima che come azienda ha il vantaggio di dare un volto e un approccio umano alla comunicazione e al contatto, a patto di non commettere però errori grossolani come il chiedere collegamenti e subito dopo mandare brochure e presentazioni a raffica.

Ecco allora qualche accorgimento che puoi sfruttare fin da subito per migliorare la qualità della tua attività su LinkedIn:

1) cattura l’attenzione dei tuoi visitatori con un profilo personale curato: inutile partire con qualsiasi strategia, se non hai un profilo di qualità. Se vuoi trovare clienti, aumentare le vendite o generare nuove lead, devi farti notare (in positivo), sia come azienda che come persona. Pensa quindi al tuo profilo personale come a una landing page per dimostrare ai tuoi prospect che tu e la tua azienda siete le persone giuste per loro. Innanzitutto, metti una foto di buona definizione, luminosa e in cui si vede chi sei. Usa delle “parole chiave” precise, sintetiche e specifiche nella descrizione del tuo profilo: per farlo, utilizza numeri, percentuali, nomi propri, termini specifici. Questo potenzierà anche la SEO del tuo profilo e ti farà ottenere più visite e più richieste di connessione.

bill gates linkedin trovare clienti online con linkedin importanza network tips per non far fuggire i possibili clienti su linkedin

2) crea e/o aggiorna la tua pagina aziendale: aggiungi le informazioni fondamentali sulla tua azienda per fare in modo che potenziali clienti la trovino su LinkedIn. Anche qui, assicurati di inserire parole chiave e di settore nella descrizione.

lead champion linkedin trovare clienti online con linkedin importanza network tips per non far fuggire i possibili clienti su linkedin

3) individua il tuo target: fare lead generation su LinkedIn significa innanzitutto creare delle liste di contatti potenzialmente interessati ai prodotti/servizi offerti ed utilizzarle per creare interesse. Per questo motivo, il primo passo che devi fare è individuare il target al quale vuoi rivolgerti. Devi capire cosa vogliono le persone  che punti ad intercettare, quali sono i loro bisogni, le loro esigenze ed i loro problemi; come la tua azienda può aiutarli nella risoluzione di un loro problema attraverso la vendita di un prodotto/servizio. Una volta individuati chi sono i contatti interessanti e perché, richiedi il contatto e personalizza sempre il messaggio. Mandare richieste standard a casaccio non ti farà fare una gran figura, tantomeno farcirle subito di proposte di appuntamento e/o vendita.

target your audience trovare clienti online con linkedin importanza network tips per non far fuggire i possibili clienti su linkedin

4) crea contenuti con regolarità: prima di partire subito all’attacco con ciò che vendi, offri contenuti di valore attraverso post, guide, ecc. e saranno i tuoi collegamenti a cercarti nel momento del bisogno. La vendita, in questo caso, non sarà diretta: sarà necessario impostare un piano editoriale specifico per LinkedIn per promuovere i contenuti al fine di aumentare l’interesse da parte dei potenziali clienti in target. La parola chiave in questo caso è continuità: ti sarà molto più semplice ottenere nuove connessioni e follower se racconti sempre qualcosa di interessante e rilevante per il tuo pubblico (guide e tutorial, pdf, testi con immagine o video, che richiamino sempre a una call-to-action in modo da raccogliere nuovi contatti).

creare contenuti su linkedin trovare clienti online con linkedin importanza network tips per non far fuggire i possibili clienti su linkedin

5) interagisci: non dimenticarti dei post pubblicati in precedenza e delle persone che li hanno commentati. Il senso di appartenenza a un gruppo, una community formata da persone con interessi comuni è molto importante. L’ideale è rispondere a tutte le persone che ti scrivono e interagire con il tuo pubblico il più possibile. Inoltre, uno strumento spesso sottovalutato è la creazione di un gruppo LinkedIn, utile per la ricerca di nuovi prospect nel momento in cui si creano delle reali conversazioni. Possedere un tuo gruppo ti è utile per rafforzare la tua presenza, visibilità e competenza sul mercato, condividendo contenuti “extra” di valore specifici per le esigenze dei membri del gruppo. Questo ti porterà a rafforzare sempre più il rapporto con i contatti acquisiti, che a loro volta ti faranno entrare in contatto con lead sempre nuovi!

trovare clienti online con linkedin importanza network tips per non far fuggire i possibili clienti su linkedin

6) sfrutta LinkedIn Ads: nonostante il costo degli annunci su LinkedIn sia più alto rispetto a quello di Instagram e Facebook, in questo caso non si tratta semplicemente di ottenere like e seguaci della pagina, ma veri e propri contatti che potrebbero potenzialmente diventare tuoi clienti. Crea per i tuoi annunci un testo incentrato sulla tua USP, aggiungi un’immagine curata e inserisci un link a una tua landing page specifica in cui raccogliere i dati.

trovare clienti online con linkedin importanza network tips per non far fuggire i possibili clienti su linkedin

7) aggiungi nuove connessioni targettizzate: connettiti ad utenti che corrispondono sì al tuo target e che possano diventare in primis tuoi clienti, ma anche – perché no? – collaboratori, partner, datori di lavoro! In un mondo sempre più interconnesso, se il tuo intento è offrire valore non aver paura di “disturbare” ogni giorno nuovi utenti, la prossima opportunità potrebbe essere dietro l’angolo!

Vorresti scoprire di più su altre strategie e canali per acquisire clienti online? Leggi il nostro articolo sugli strumenti e le opportunità nel 2021

Ottimo, anche oggi siamo arrivati alla conclusione: spero che tu abbia trovato utile questo viaggio dentro LinkedIn, se è così corri subito sul tuo profilo e seguendo i consigli di questa guida dai una bella scossa alle tue opportunità di trovare nuovi clienti!