Tracciatura sorgenti con parametri UTM

You are here:
Estimated reading time: 1 min

Con Lead Champion discover puoi fare una cosa molto interessante: scoprire da quali sorgenti di traffico arrivano le lead migliori.

Infatti, uno degli elementi fondamentali di una lead generation di grande successo è l’analisi. Per poter fare delle analisi davvero corrette però, occorre collezionare ed organizzare nel modo migliore tutte le informazioni che le nostre strategie digital ci mettono a disposizione.

Lead Champion per facilitare il tuo lavoro si appoggia agli utm di Google. 

In tutti i link e le campagne che puntano al tuo sito dovresti implementare la tracciatura con gli utm, in tal modo anche discover leggerà tali parametri e ti consentirà di capire dove hai allocato meglio il tuo budget!

Gli utm sono parametri che vengono aggiunti all’url e consentono proprio di capire da quali sorgenti il visitatore è finito sul tuo sito. Si tratta quindi di utilizzare degli URL con delle piccole “aggiunte”.

Ad esempio una url semplice come:

www.leadchampion.com

se utilizzata per le attività su LinkedIn diventa

https://leadchampion.com/?utm_source=linkedin

Il risultato sarà di vedere sulla piattaforma la provenienza di ogni lead rispetto al canale che ha generato la visita.

Provvedi subito ad utilizzare i parametri UTM per avere questa funzionalità, il risultato sarà di poter vedere su Lead Champion discover, per ogni lead, la sorgente che ha portato il visitatore sul tuo sito!

Nel caso qui sotto vedi una lead originata da attività su Facebook:

Per creare gli URL puoi usare il tool ufficiale di Google https://ga-dev-tools.appspot.com/campaign-url-builder/

oppure un tool più essenziale e semplice come: https://utmbuilder.net/

Was this article helpful?
Dislike 0
Views: 110